RISTRUTTURAZIONE DI UNO CHALET A CHAMONIX MONT-BLANC

Il progetto in oggetto aveva come obiettivo finale la completa ristrutturazione di uno chalet, la ridefinizione degli spazi interni nonché il miglioramento delle prestazioni energetiche del fabbricato.

Inizialmente lo chalet era disposto su tre livelli ma una delle prime richieste del cliente é stata quella di separare i due piani superiori dal piano seminterrato dove sono stati collocati il locale tecnico e un piccolo monolocale a disposizione degli ospiti. Il progetto architettonico elaborato dal nostro studio d’architettura é stato condizionato da tre elementi molto importanti per il cliente : un’antica stufa, una cabina hammam e la necessita di avere dei richiami alla cultura sudamericana.

Al piano terra, il progetto di ristutturazione ha previsto la demolizione di tutte le partizioni al fine d’ottenere un solo unico grande spazio di soggiorno con una magnifica vista sul massiccio del Monte Bianco. Per questioni pratiche , l’architetto e la cliente hanno deciso di mantenere un grande armadio, già presente nella sala da pranzo, che grazie a l’opera dell’artista chamoniarda SOW, é divenuto una vera opéra d’arte che caratterizza l’ambiente.

Al primo piano, sono stati collocati gli ambienti più privati dell’abitazione, creati su misura per soddisfare tutti le esigenze del cliente.  Anche qui sono state demolite tutte le partizioni con lo scopo far sembrare più spazioso l’ambiente e mettere in valore la struttura esistente in legno. La cabina hammal é stata posizionata al centro dello spazio in modo da metterla in valore e separe gli ambienti senza bisogno di avere altre partizioni.

I lavori sono stati eseguiti dalla ditta ALPIREN  (http://www.alpiren.com).

Posto: 
Chamonix Mont-Blanc
Data: 
2015
Superficie: 
155 m2
Costo di costruzione: 
180.000,00 €